Una nuova settimana di agosto ci porterà molte statistiche da diversi paesi, conferme dell'andamento dei tassi di interesse e forse notizie per il mercato delle materie prime.

GBP: statistiche sul mercato del lavoro

GBP: statistiche sul mercato del lavoro

La Gran Bretagna fornirà alcune informazioni che chiariranno cosa sta succedendo nel sistema economico, ovvero – nel mercato del lavoro. Il mese scorso, il tasso di disoccupazione potrebbe essere rimasto senza variazioni al 3.8%, il salario medio in maggio-luglio potrebbe crescere del 4.7%. In precedenza, questo indice è cresciuto del 6.2%. Più forti risulteranno le statistiche, più calmo sarà il GBP.

NZD: decide il regolatore

NZD: decide il regolatore

La banca di riserva della Nuova Zelanda terrà una riunione e deciderà il tasso di interesse. Si prevede una crescita dal 2.5% al ​​3%. Queste previsioni sono già incluse nelle quotazioni della moneta nazionale. L'irrigidimento della politica monetaria è per ora positivo per il tasso NZD.

EUR: le statistiche neutrali lo calmeranno

EUR: le statistiche neutrali lo calmeranno

L'Eurozona rilascerà molte statistiche interessanti. La nuova stima del PIL per il secondo trimestre deve essere l'informazione più importante. L'economia potrebbe essere cresciuta dello 2% come previsto. Eventuali deviazioni da questo livello saranno rapidamente contabilizzate dall'EUR. L'inflazione a luglio in Europa potrebbe essere rimasta all'0.7% a/a. Se qui non accade nulla di inaspettato, gli investitori salteranno semplicemente il rapporto.

USD: i risultati delle vendite al dettaglio saranno dimostrativi

USD: i risultati delle vendite al dettaglio saranno dimostrativi

Gli Stati Uniti presenteranno molte statistiche del mercato delle vendite al dettaglio: potrebbero esserci dei cali dovuti alla crescente inflazione e agli interessi creditizi. Da notare il report sulle vendite al dettaglio di luglio: l'indice potrebbe essere cresciuto dello 0.2% m/m, mentre a giugno è cresciuto dell'1%. Statistiche forti sono un buon segnale per l'USD.

Brent: Saudi Aramco farà tendenza

Brent: Saudi Aramco farà tendenza

Non sono previsti eventi di rilievo nel mercato petrolifero. Tuttavia, la notizia che la più grande compagnia petrolifera mondiale Saudi Aramco stia pianificando di aumentare la produzione potrebbe mettere sotto pressione le quotazioni.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.