Questa settimana, i mercati dei capitali rimarranno nervosi in attesa di una crisi energetica in Europa e della crescita dei tassi di interesse negli Stati Uniti.

JPY: minacciato

JPY: minacciato

Questa settimana, il Giappone sarà estremamente attivo sul calendario macroeconomico. Pubblicherà informazioni sulle vendite al dettaglio e sulla produzione industriale e sulla CCI. Queste statistiche sono davvero importanti per comprendere lo stato dell'economia del Paese.

A livello locale l'inflazione è in crescita, ma cosa ne resta se si escludono i vettori energetici? La Banca del Giappone non ha ancora alcuna strategia per aumentare i prezzi in modo efficiente, il che significa che lo JPY è vulnerabile.

USD: occhi puntati sull'occupazione

USD: occhi puntati sull'occupazione

Gli Stati Uniti stanno preparando un intero blocco di statistiche importanti, tra cui Conference Board CCI, PMI nella produzione e non produzione e dati sul mercato del lavoro per agosto. La maggior parte dell'attenzione rimane sul piano della Fed di continuare ad aumentare il tasso di interesse, e questo supporta l'USD.

EUR: stressato dall'elevata inflazione

EUR: stressato dall'elevata inflazione

Nell'Eurozona, il comunicato principale sarà la previsione preliminare di inflazione per agosto. Si prevede che raggiunga il 9% a/a quando prima era pari all'8.9%. Se le statistiche dovessero risultare come previsto, l'EUR potrebbe iniziare a vendere.

Cina: aspettative negative

Cina: aspettative negative

La Cina pubblicherà il PMI nella produzione e nei servizi. Questi due settori dovrebbero rallentare, il che potrebbe provocare vendite in valute e attività rischiose.

GBP: cresce il malcontento sociale

GBP: cresce il malcontento sociale

Tutta l'attenzione in Gran Bretagna è ora concentrata sulla crescita dei prezzi dell'elettricità per i consumatori. È probabile che una situazione del genere scaldi l'inflazione e provochi un'ondata di scioperi di dipendenti pubblici che non vedono crescere i loro salari in base ai prezzi. La tensione sociale nel paese sta crescendo e questo è un male per la GBP.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.