Questa settimana provocherà un'impennata della volatilità perché è in arrivo una serie di aumenti dei tassi di interesse da parte di diverse Banche Centrali. È molto probabile che l'USD continui la sua avanzata vittoriosa.

USD: un altro aumento del tasso di interesse

USD: un altro aumento del tasso di interesse

Continua la crescita dei prezzi al consumo negli Stati Uniti. Oggi gli investitori considerano la probabilità di un aumento del tasso di interesse di 100 punti base in una volta come il 20%. Questo, senza dubbio, scioccherà i mercati e farà salire il dollaro USA a nuovi massimi. La decisione sarà annunciata mercoledì. La reazione del mercato a un aumento minore del tasso di interesse dipenderà dai commenti di Jerome Powell sul prossimo aumento che seguirà nel novembre di quest'anno. La crescita del tasso di 75 punti base è spiegata dal mercato.

JPY: politica CB debole

JPY: politica CB debole

Nonostante la crescita dell'inflazione in Giappone, rimane bassa rispetto ad altri paesi, il che non consente alla BCE di modificare la sua politica monetaria e creditizia eccessivamente morbida. Martedì verrà presentato un CPI di base rivisto per agosto. Si prevede che sia cresciuto dal 2.4% al 2.7%. Questo è ciò che guarderà la Banca centrale. Molto probabilmente, anche un serio cambiamento di questo indice non costringerà la Banca del Giappone a prendere alcuna misura poiché gli interventi valutari rimangono lo strumento preferito. Solo il calo dello JPY è ciò che preoccupa gli investitori.

CHF: il tasso di interesse negativo è in passato

CHF: il tasso di interesse negativo è in passato

L'inflazione del 3.5% non consente alla Banca nazionale svizzera di agire in modo troppo aggressivo. Gli operatori di mercato considerano ugualmente possibile una crescita del tasso di interesse di 75 e 100 punti base, ma qualunque sia la decisione, giovedì l'età dei tassi negativi finirà. A differenza di altre valute, il CHF sembra piuttosto forte contro il dollaro in crescita.

GBP: decisione della Banca d'Inghilterra

GBP: decisione della Banca d'Inghilterra

Un aumento del tasso di interesse da parte della BoE può fermare la caduta della sterlina britannica e aiutare l'economia compromessa. Giovedì è prevista la riunione della BoE. Si ritiene che solo una crescita di 75 punti base aiuterà, rallentando le tendenze negative. Tuttavia, la probabilità di un aumento così brusco è davvero piccola, il che significa che la GBP vedrà nuovi minimi.

CAD: informazioni sull'inflazione

CAD: informazioni sull'inflazione

Il rapporto sull'inflazione di agosto attirerà l'attenzione degli operatori del mercato. Ad ogni modo, i mercati non si aspettano una crescita seria del tasso da parte della Bank of Canada alla prossima riunione. Anche il cambio di previsione dell'IPC in agosto allo 0.9% non farà agire la CB in modo più aggressivo. E questo significa che il CAD continuerà a scendere in un trend ribassista per qualche tempo.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.