Questa settimana non è sovraccarica di notizie: ci si concentrerà maggiormente sulle notizie politiche. Sarà interessante vedere come la Cina modella la sua strategia per combattere il COVID-19.

Elezioni del Congresso degli Stati Uniti

Elezioni del Congresso degli Stati Uniti

Tutti gli eventi politici negli Stati Uniti tendono ad essere molto pubblicizzati e carichi di emozioni. Le elezioni del Congresso possono influenzare gli atteggiamenti al rischio e il comportamento delle attività rischiose negoziate in borsa.

JPY: spesa sotto i riflettori 

JPY: spesa sotto i riflettori

Il Giappone pubblicherà uno degli indicatori più interessanti: la cifra della spesa delle famiglie. Le previsioni suggeriscono che l'indicatore è aumentato solo del 2.7% su base annua a settembre. Ricordiamo che ad agosto è cresciuto del 5.1%. Un calo dell'attività di spesa delle famiglie significherebbe un rallentamento dell'inflazione sottostante tendenza. Ciò potrebbe innescare una nuova ondata di svalutazione dello JPY.

Cina: flusso di dati statistici

Cina: flusso di dati statistici

La Cina rilascerà un ampio flusso di statistiche, comprese informazioni sui prezzi al consumo, la bilancia commerciale e l'indice dei prezzi alla produzione. L'attenzione si concentrerà su un regime di tolleranza zero come parte della lotta contro il COVID-19. Se Pechino, come ora previsto, ammorbidisce il suo approccio a questa idea, le attività legate al rischio potrebbero aumentare di prezzo.

USD: nessun supporto

USD: nessun supporto

Gli Stati Uniti stanno preparando le statistiche sull'inflazione di ottobre per la pubblicazione: le informazioni potrebbero riflettere un'accelerazione nella crescita dei prezzi. Verranno inoltre pubblicati rapporti sul credito al consumo, sulle scorte all'ingrosso e sull'indice di ottimismo delle piccole imprese. Tuttavia, è improbabile che i dati siano di supporto per l'USD: è più probabile che gli investitori si fidino dei suggerimenti nei commenti della Fed.

EUR: un pilastro di stabilità

EUR: un pilastro di stabilità

L'Eurozona riporterà le vendite al dettaglio per settembre: l'indicatore potrebbe essersi ripreso da un agosto deludente. Sarà interessante guardare l'indice di fiducia degli investitori Sentix per novembre: l'indicatore potrebbe stabilizzarsi dopo un calo prolungato. Qualsiasi dato neutrale è buono per l'EUR in questo momento.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.