Dall'agosto 2021, Meta Platforms Inc. (NASDAQ: META) ha perso oltre il 75% del suo valore. Nell'articolo di oggi analizzeremo le ragioni di questo declino, su cosa sta scommettendo ora Mark Zuckerberg e perché.

Il motivo del successo di Facebook

Quando ha lanciato Facebook, l'obiettivo di Mark Zuckerberg non era quello di realizzare profitti, ma di acquisire quote di mercato. È stata una mossa rischiosa, ma ha funzionato.

La società ha realizzato il suo primo profitto nel 2009, cinque anni dopo la sua fondazione. Nel 2021 ha raggiunto i 39.3 miliardi di dollari, con un numero di utenti attivi del social network che ha superato i 2.5 miliardi.

In confronto, Twitter, che è stato fondato due anni dopo Facebook, ha 229 milioni di utenti attivi. La sua perdita lo scorso anno ha superato i 221 milioni di dollari.

Come si vede, la lungimirante strategia di Mark Zuckerberg di non affrettarsi a monetizzare il social per non spaventare il proprio pubblico si è rivelata più efficace.

Il meta-universo sotto i riflettori

Zuckerberg si sta ora concentrando sullo sviluppo del metaverso, cosa che lo ha portato ad affrontare incomprensioni da parte di azionisti e investitori. Tuttavia, poiché non hanno la maggioranza dei voti, non possono fermare il capo di Meta Platforms Inc. Ma perché dovrebbe volere un metaverso?

La vulnerabilità del modello di business esistente

Quasi la metà della popolazione mondiale utilizza Facebook e Instagram, e la stragrande maggioranza lo fa tramite il proprio smartphone. Ciò suggerisce che se le app per smartphone dovessero essere rimosse dall'App Store o dal Play Market, l'attività di Meta Platform ne risentirebbe notevolmente e il mercato verrebbe conquistato dai concorrenti.

La dipendenza dalle aziende che possiedono e gestiscono software per smartphone e tablet è un grave difetto nel modello di business di Meta Platforms Inc. e di altre aziende che guadagnano dalla vendita di pubblicità digitale.

Ad aprile 2021, Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) ha rivisto la sua politica sulla privacy per gli utenti di dispositivi iOS, facendo loro scegliere se consentire o meno alle app di raccogliere i dettagli delle loro azioni.

Questi cambiamenti sono stati un duro colpo per Meta Platforms Inc. e numerose altre società. Nel 2021, la crescita dei ricavi del social network si è interrotta e nel 2022 è andata in declino. Questo è successo per la prima volta nella storia dell'azienda.

Grafico delle entrate di Meta Platforms Inc.
Grafico delle entrate di Meta Platforms Inc.

Le azioni di Apple Inc. hanno portato i risultati finanziari di Meta Platforms Inc. per il terzo trimestre dello scorso anno al di sotto delle previsioni. Gli investitori hanno iniziato a preoccuparsi delle conseguenze delle innovazioni di Apple anche prima della pubblicazione del rapporto, che ha influito sul valore delle azioni del social network.

Grafico azioni di Meta Platforms Inc.
Grafico azioni di Meta Platforms Inc.

Nuovo nome – nuova strategia

Secondo Mark Zuckerberg, un mondo virtuale è una via d'uscita dalla difficile situazione in cui si è trovata la sua azienda. Lo scopo principale del metaverso è creare un nuovo ecosistema per i prodotti dell'azienda e allontanarsi dalla dipendenza da altri giganti della tecnologia.

Dopo la pubblicazione di un debole rapporto trimestrale, è stato annunciato che Facebook Inc. sarebbe stata ribattezzata Meta Platforms Inc. e che stava prendendo una nuova direzione nello sviluppo del mondo virtuale. Alla presentazione, Zuckerberg ha parlato delle tecnologie del futuro, di una nuova visione e concetto per i cambiamenti imminenti e ha avvertito che ci vorranno dai cinque ai dieci anni per realizzare la visione.

Agli investitori è rimasta la decisione di credere nella realizzazione di ciò che è stato presentato o di prendere i loro soldi vendendo le loro azioni. Molti di loro hanno scelto la seconda opzione, che ha portato il prezzo di Meta Platforms Inc. a precipitare di conseguenza.

Il capo dell'azienda è in una posizione migliore ora rispetto a 18 anni fa, perché il fatturato trimestrale della società supera i 27 miliardi di dollari. Ciò significa che Meta Platforms Inc. può investire in se stessa.

Leadership di mercato nei visori VR

Meta Platforms Inc. detiene una quota di mercato di circa il 90% degli occhiali VR, che le persone utilizzano per immergersi nel mondo virtuale. Nell'ultimo anno, l'offerta globale di visori per realtà virtuale è aumentata di oltre il 200%.

Nel frattempo, il visore VR Meta Quest 2, sviluppato da Facebook Technologies, è il prodotto più popolare nel mercato degli accessori per la realtà virtuale. Separatamente, vale la pena notare che la società sta vendendo l'auricolare a un prezzo inferiore al suo costo di produzione allo scopo di aumentare la propria quota di mercato.

Come possiamo vedere, Mark Zuckerberg è disposto a spendere miliardi di dollari per attirare quanti più utenti possibile nel metaverso.

Investire in Meta Platform comporta un alto livello di rischio

Finora gli investitori non credono nel metaverso, e questo non sorprende, considerando che la maggior parte dei grandi investitori è di vecchia generazione, mentre il prodotto è rivolto agli utenti più giovani.

Non c'è ancora entusiasmo mondiale per il mondo virtuale, ma a questo si può rimediare. Meta Platforms Inc. controlla un social network con oltre 2.5 miliardi di utenti. Non appena la società preparerà la tecnologia per l'uso di massa, inizierà un'enorme campagna pubblicitaria sui social network, con la popolarità del metaverso solo una questione di tempo.

Gli investitori ambiziosi disposti a correre grandi rischi investiranno quindi in azioni Meta Platforms Inc., ma questi investitori non rappresentano la maggioranza. La probabilità che la tendenza al ribasso si inverta nel prossimo futuro è, quindi, molto bassa.

Tuttavia, è probabile che con ogni nuova presentazione e aggiornamento, gli investitori avranno un'impressione più forte che le cose possano funzionare per Zuckerberg. E in questo caso, non vedremo solo a tendenza inversione, ma una ripetizione della storia decennale del prezzo delle azioni in aumento della società.

Tuttavia, i dubbi sono ancora molto forti sul fatto che il capo di Meta Platforms Inc. sarà in grado di attuare efficacemente tutti i suoi piani entro i prossimi cinque-dieci anni, come affermato.

Conclusione

Mark Zuckerberg potrebbe rilevare concorrenti più piccoli, espandere il suo monopolio e aumentare le entrate. Ma questa strategia significherebbe che per ogni nuovo accordo incontrerebbe ancora più resistenza da parte delle autorità di regolamentazione. Alla fine, Meta Platforms Inc. affronterebbe la minaccia di unbundling proprio come con Standard di John Rockefeller Olio.

Zuckerberg ha preso la strada più rischiosa, che ora rende difficile credere nell'attuazione della nuova strategia, proprio come non si poteva immaginare nel 2004 che miliardi di persone in tutto il mondo avrebbero utilizzato Facebook.

Investire in azioni americane con RoboForex a condizioni vantaggiose! Le azioni reali possono essere negoziate sulla piattaforma R StocksTrader a partire da $ 0.0045 per azione, con una commissione minima di negoziazione di $ 0.5. Puoi anche provare le tue abilità di trading nel Piattaforma R StocksTrader su un conto demo, registrati su RoboForex e aprire un conto di trading.


Il materiale è preparato da

È nel mercato finanziario dal 2004. Dal 2012 negozia azioni in una borsa americana e pubblica articoli analitici sul mercato azionario. Partecipa attivamente alla preparazione e alla consegna di webinar educativi RoboForex.