Questa settimana dovrebbe essere piena di una varietà di rapporti macroeconomici: ci sarà molto per cui il mercato si entusiasmerà.

USD: posizione debole

USD: posizione debole

Il dollaro USA sta soffrendo a causa dell'ottimismo dei partecipanti al mercato e della loro convinzione che la Fed alzerà i tassi di interesse di meno punti alla riunione di dicembre rispetto a quanto fatto in precedenza. Gli investitori guarderanno alle statistiche per supportare la loro teoria. Fai attenzione all'attività del settore dei servizi negli Stati Uniti a novembre, così come ai prestiti al consumo a ottobre. Il tasso di cambio USD rimane in una posizione debole.

AUD: decisione sui tassi già presa in considerazione

AUD: decisione sui tassi già presa in considerazione

La Reserve Bank of Australia si riunirà per decidere il tasso di interesse, che dovrebbe salire dal 2.85% al ​​3.1% all'anno. Le aspettative si riflettono già sul cambio AUD e, senza nuovi dettagli, l'Aussie potrebbe continuare a salire.

JPY: yen ancora in rialzo    

JPY: yen ancora in rialzo

Il Giappone pubblicherà un rapporto molto importante: i dati sulla spesa delle famiglie per ottobre. Si presume che siano aumentate dell'1.5% m/ma dopo un'espansione dell'1.8% m/ma settembre. Su base annua, la previsione è di un aumento dell'1%, inferiore rispetto al rapporto precedente. I dati ridotti saranno un segnale anticipatore in vista del rapporto sull'inflazione, una situazione negativa. Lo JPY si sta ancora apprezzando, ma solo a causa della debolezza dell'USD.

EUR: un prezzo troppo alto

EUR: un prezzo troppo alto

L'Eurozona sta preparando un grande flusso di statistiche per il rilascio, inclusa una stima del PIL per il terzo trimestre. L'indice del sentimento degli investitori Sentix per la regione dovrebbe migliorare a dicembre. Inoltre, il capo della BCE Christine Lagarde dovrebbe tenere un discorso. L'euro sembra ingiustificatamente costoso.

Cina: in attesa di segnali

Cina: in attesa di segnali

La Cina presenterà i suoi dati sull'inflazione e l'indice dei prezzi alla produzione, nonché i parametri per i nuovi prestiti nel Paese. Le forti statistiche cinesi di solito forniscono supporto per gli asset rischiosi, ma in questo caso potrebbero non esserci segnali positivi.


Il materiale è preparato da

Un trader Forex con più di 10 anni di esperienza nelle principali banche di investimento. Fornisce la sua visione ponderata dei mercati attraverso articoli analitici, regolarmente pubblicati da RoboForex e altre fonti finanziarie popolari.