In questo articolo considereremo l'uso di schemi armonici nel trading. Conosceremo la storia della loro comparsa e i principi della loro formazione e vi parleremo dei modelli più popolari.

Cosa sono gli schemi armonici?

I modelli armonici sono modelli di prezzo grafici basati su una combinazione di rapporti di Fibonacci ed elementi delle onde di Elliott. La base di tali modelli è stata posta nelle opere di Harold Gartley, un rinomato analista e specialista di analisi tecnica. Il suo libro "Profitti nel mercato azionario" descrive in dettaglio la sua metodologia di trading.

Gli schemi armonici divennero ampiamente conosciuti e popolari alla fine del secolo scorso, quando le opere di Gartley furono ulteriormente sviluppate dai suoi seguaci: Scott Carney, Larry Pesavento e Bryce Gilmore. Hanno affinato la descrizione di modelli già noti, individuandone e descrivendone di nuovi.

I pattern armonici sono versatili: possono essere utilizzati per fare trading su diversi timeframe e mercati finanziari. I più popolari sono Gartley, Butterfly, 5-0, Crab, ABCD, Bat e Shark.

Modello Gartley

L' Modello Gartley è uno dei primi schemi armonici descritti. Viene anche chiamato "farfalla di Gartley" a causa della somiglianza nei contorni dei movimenti dei prezzi e delle linee di Fibonacci sul grafico che ricordano le ali di una farfalla.

Fasi nella formazione del modello Gartley:

  • XA è il primo impulso del movimento del prezzo sul grafico
  • AB è la correzione dal primo movimento XA a circa il 61.8%
  • BC può essere il 38.2%, 50%, 61.8%, 78.6%, 88.6% della lunghezza d'onda AB
  • CD può essere 127.2%, 146%, 150% e 161.8% della lunghezza d'onda BC e termina intorno al livello di correzione del 78.6% della lunghezza d'onda XA
  • Il punto D è il punto finale del modello, dove è prevista un'inversione delle quotazioni
Il modello Gartley rialzista e ribassista
Il modello Gartley rialzista e ribassista

Motivo a farfalla

L' Motivo a farfalla, creato da Bruce Gilmore, è molto simile a quello sopra menzionato. Pertanto, comprensibilmente, molti trader confondono i due.

Fasi nella formazione del modello Butterfly

  • XA è il primo impulso del movimento del prezzo sul grafico
  • AB è la correzione dal primo movimento XA a circa il 78.6%
  • BC può variare dal 38.2% all'88.6% della lunghezza d'onda AB
  • CD può variare dal 161.8% al 224% della lunghezza d'onda BC e termina a circa il 127.2% della lunghezza d'onda XA
  • Il punto D è il punto finale del modello, dove è prevista un'inversione delle quotazioni
Toro e orso Motivo a farfalla
Toro e orso Motivo a farfalla

Modello 5-0

L' Schema 5-0 è stato descritto per la prima volta in dettaglio nel libro di Scott Carney "Harmonic Trading: Volume Two", che è stato pubblicato nel 2007. Visivamente, assomiglia ai modelli Head & Shoulders e Wolf Waves.

Fasi nella formazione del modello 5-0:

  • OX è il primo impulso del movimento del prezzo sul grafico
  • XA è la correzione dal primo movimento OX
  • AB può variare dal 113% al 161.8% della lunghezza d'onda OX
  • BC è la lunghezza d'onda più lunga e può essere compresa tra il 161.8% e il 224% della lunghezza d'onda AB
  • CD è la parte finale del pattern e termina a circa il 50% della lunghezza d'onda BC e all'88.6-113% della lunghezza d'onda OX
  • Il punto D è il punto finale del modello, dove è prevista un'inversione delle quotazioni
Modello 5-0 toro e orso
Modello 5-0 toro e orso

Modello di granchio

L'armonico Modello di granchio è stato introdotto nella comunità commerciale da Scott Carney nel 2000. La sua apparizione sul grafico dei prezzi segnala la fine dell'attuale slancio dei prezzi e un'inversione imminente.

Fasi nella formazione del modello Crab:

  • XA è il primo impulso del movimento del prezzo sul grafico
  • AB è la correzione dal primo movimento XA, che va dal 38.2% al 61.8%
  • BC può variare dal 38.2% all'88.6% della lunghezza d'onda di AB
  • CD, l'onda più lunga, termina a circa il 161.8% della lunghezza d'onda XA ed è un'estensione del 224-361.8% della lunghezza d'onda BC
  • Il punto D è il punto finale del modello, dove è prevista un'inversione delle quotazioni
Schema granchio rialzista e ribassista
Schema granchio rialzista e ribassista

Modello ABCD

ABCD è uno dei modelli armonici più semplici e sembra un fulmine diagonale su un grafico dei prezzi. Si tratta essenzialmente di una correzione a tre onde, dopodiché il movimento del prezzo verso il principale tendenza può continuare.

Fasi nella formazione del modello ABCD:

  • AB è il primo impulso del movimento del prezzo sul grafico
  • BC è una correzione dal primo movimento AB, che va dal 61.8% al 78.6%
  • CD è l'onda finale, che potrebbe essere dal 127.2% al 161.8% della lunghezza dell'onda BC e dovrebbe essere approssimativamente uguale all'impulso AB
  • Il punto D è il punto finale del modello, dove è prevista un'inversione delle quotazioni
Modello ABCD rialzista e ribassista
Modello ABCD rialzista e ribassista

Modello di pipistrello

L' Modello pipistrello è stato introdotto da Scott Carney nel 2001. È caratterizzato da un buon rapporto tra Stop Loss e Take Profit: solitamente 1:2 e oltre.

Fasi nella formazione del modello Bat:

  • XA è il primo impulso del movimento del prezzo sul grafico
  • AB è la correzione dal primo movimento XA, che va dal 38.2% al 50%
  • BC può variare dal 38.2% all'88.6% della lunghezza d'onda di AB
  • CD, l'onda finale, costituisce un'estensione dal 161.8% al 261.8% della lunghezza d'onda BC e termina a circa il livello di correzione dell'88.6% della lunghezza d'onda XA
  • Il punto D è il punto finale del modello, dove è prevista un'inversione delle quotazioni
Pattern pipistrello rialzista e ribassista
Pattern pipistrello rialzista e ribassista

Modello di squalo

L'armonico Modello di squalo è stato descritto nel 2011 da Scott Carney. La sua comparsa sul grafico dei prezzi segnala una possibile inversione di tendenza. Il motivo formato ricorda visivamente la pinna di uno squalo o la sua bocca aperta.

Fasi della formazione del modello di squalo:

  • OX è il primo impulso del movimento del prezzo sul grafico
  • XA è la correzione dal primo movimento OX
  • AB può variare dal 113% al 161.8% della lunghezza d'onda OX
  • BC è la lunghezza d'onda più lunga, che termina a circa il 113% della lunghezza d'onda OX e può essere compresa tra il 161.8 e il 224% della lunghezza d'onda AB
  • Il punto C è il punto finale del modello in cui è prevista un'inversione
Toro e orso Reticolo dello squalo
Toro e orso Reticolo dello squalo

Conclusione

A molti trader piace usare schemi armonici durante il trading. La combinazione dei rapporti di Fibonacci con elementi di Elliott Waves in questi modelli aiuta a identificare potenziali punti di rotazione sul grafico dei prezzi e a trovare operazioni con un buon rapporto tra Stop Loss e Take Profit.

I modelli armonici sono versatili: possono essere utilizzati in diversi tempi e mercati finanziari. Sono stati creati indicatori speciali per automatizzare il loro rilevamento sul grafico. Prima di utilizzare schemi armonici nel trading reale, dovresti testarne il rilevamento e l'esecuzione su un conto demo.


Il materiale è preparato da

Opera sui mercati finanziari dal 2004. Le conoscenze e l'esperienza acquisite costituiscono il suo approccio all'analisi degli asset, che è felice di condividere con gli ascoltatori dei webinar RoboForex.