Questa settimana, l'attenzione si concentrerà sull'aumento dei tassi della Banca del Canada e sulle statistiche sull'inflazione in Europa e in Australia.

CAD: atteso rialzo dei tassi

CAD: atteso rialzo dei tassi

Mercoledì la Bank of Canada potrebbe alzare il tasso di 25 punti base dal 4.25% al ​​4.5%. L'aumento previsto sarà in linea con le aspettative e potrebbe spingere il dollaro canadese verso una nuova ondata di apprezzamento. Questo sarà probabilmente l'ultimo rialzo dei tassi nel ciclo di inasprimento della politica monetaria canadese.

USD: statistiche deboli

USD: statistiche deboli

Una serie di statistiche probabilmente deludenti metterà sotto pressione il dollaro USA già in calo. Gli ordini di beni durevoli e il PIL per il quarto trimestre dovrebbero essere pubblicati: le cifre potrebbero essere inferiori alle aspettative. I dati S&P Global PMI saranno presentati martedì, il che indica già un potenziale calo dell'attività commerciale di gennaio.

EUR: sostegno della BCE

EUR: sostegno della BCE

La Banca centrale europea promette un aumento del tasso di 50 punti base dal 2.5% al ​​3% nella sua prossima riunione. Inoltre, l'attenzione si concentrerà sulla pubblicazione dell'indice del clima aziendale Ifo della Germania di gennaio e su un discorso del presidente della BCE Christine Lagarde.

GBP: focus sul PMI

GBP: focus sul PMI

Sorprese positive nella pubblicazione dei dati del Regno Unito potrebbero aiutare la sterlina britannica a consolidarsi al di sopra del massimo attuale, dal quale finora è stato osservato un pullback in una tendenza al ribasso. Martedì, il mercato vedrà i valori dell'indice di attività delle imprese del settore manifatturiero e dei servizi, con lievi deviazioni rispetto alle cifre precedenti attese.

AUD: dati sull'inflazione

AUD: dati sull'inflazione

I dati trimestrali sull'indice dei prezzi al consumo saranno diffusi mercoledì. Con l'Australia ancora alle prese con l'inflazione, l'indice medio ponderato dei prezzi al consumo di novembre potrebbe salire ancora. Ciò spingerà la Bank of Australia a un altro aumento dei tassi di 25 punti base già a febbraio.


Il materiale è preparato da

Analista finanziario e trader di successo; nella sua pratica, predilige strumenti altamente volatili. Offre webinar giornalieri sul trading e progetta materiali didattici RoboForex.