Etichetta: Coronavirus


Le compagnie aeree hanno dichiarato entrate dopo la chiusura di COVID-19: dovremmo acquistare azioni?

La pandemia di coronavirus COVID-19 ha colpito l'industria turistica in modo molto grave; l'industria del turismo, a sua volta, abbatté le compagnie aeree. Le scorte delle maggiori compagnie aeree del mondo sono scese al minimo e le compagnie hanno iniziato a presentare istanza di fallimento. Flusso passeggeri ridotto di oltre l'80%; al giorno d'oggi, le compagnie aeree hanno difficoltà a riempire i loro aerei di passeggeri e sopravvivere alla crisi.

Azioni Novavax: acquistare o vendere?

Il 29 gennaio 2020 ho pubblicato un articolo su Novavax (NASDAQ: NVAX) che le scorte crescono durante l'epidemia di coronavirus ?. Non potevo quindi immaginare che il prezzo delle azioni di questa compagnia salisse alle stelle a 100 USD. Ho scoperto che non c'erano limiti all'avidità degli investitori.

Coronavirus Landed Aircraft. Scorte aeree: vendi solo

La pandemia di coronavirus ha fatto uno dei più duri successi per l'intero settore dell'aviazione. Le scorte di molte compagnie aeree sono diventate più economiche di oltre il 70%. Ogni investitore è ora in grado di acquistare le azioni di una di quelle società al prezzo più basso possibile.

Le migliori notizie di mercato della settimana (04/20 - 04.26/XNUMX): Too Much Coronavirus, Too Little News

Bene, qui abbiamo ancora un'altra settimana di aprile; questo mese è diventato una finta vacanza per la maggior parte dei cittadini, un disastro per un gran numero di imprese, una rivelazione di una serie di problemi economici. Non è cambiato molto dalla scorsa settimana. Tuttavia, ci sono buone notizie: fuori c'è la primavera e l'estate sta arrivando. A giudicare dall'esperienza cinese, un giorno la quarantena terminerà e la vita tornerà alla normalità.

Coronavirus: pianificazione dell'acquisto di scorte di servizi alimentari

La crisi continua; tuttavia, è tempo di scegliere le scorte che vale la pena acquistare. È piuttosto difficile trovare il fondo del mercato azionario; tuttavia, nella nostra situazione, i dati del coronavirus saranno il suggerimento. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alla Cina, dove è apparso per la prima volta il virus.

Previsioni sui prezzi del greggio: il bene più ambiguo di marzo

Di recente, il comportamento del mercato petrolifero ha suscitato tante domande quante esclamazioni: l'intera gamma di emozioni umane. Nel marzo 2020, i prezzi del petrolio hanno vissuto forse il periodo più stressante degli ultimi anni. I tempi difficili non sono ancora finiti. Tuttavia, ora è giunto il momento di scoprire cosa sta succedendo.

La crisi del coronavirus non ha raggiunto il suo picco

È passata una settimana da quando ho pubblicato il mio articolo precedente, ma l'indice azionario S&P 500 è riuscito a scendere da 2800 al minimo di 2475. Nel complesso, dal 20 febbraio, la diminuzione dell'S & P 500 è stata del 28%, che è il più grande declino dell'indice negli ultimi 10 anni. La situazione attuale può essere facilmente definita una crisi e la sua ragione non è un'economia surriscaldata o una bolla in alcuni settori ma un virus.

I profitti dagli investimenti nelle aziende farmaceutiche ammontano al cento per cento a causa del coronavirus

Il coronavirus continua a minacciare l'economia mondiale. L'indice S & P500 è di nuovo scambiato vicino ai minimi recenti: al momento della pubblicazione di questo articolo, molto probabilmente avrà rotto il livello di supporto a 2,850 USD e continuerà a scendere.