La storia dell'indicatore dei punti pivot è iniziata nei primi anni '30 del ventesimo secolo quando un matematico e quel famoso commerciante Henry Chase decisero di creare un indicatore destinato al mercato della sicurezza. Il sinonimo di pivot sarebbe un'inversione, quindi un punto pivot è un livello su cui si inverte il prezzo. Quindi, la base dell'indicatore Pivot Point è l'idea che il mercato tenga conto di tutto e si ripeta nel tempo. L'indicatore è stato creato in modo tale che i prezzi di apertura e chiusura possano servire come livelli di supporto e resistenza in futuro.